Home

Il ruolo dell’amministratore di condominio, ha subito rilevanti evoluzioni nel corso degli ultimi anni.

Si crede, erroneamente,  che questa figura, sia assimilabile a quella di un soggetto a cui rivolgersi per i problemi che caratterizzano la vita del bene comune.

In realtà, la figura dell’amministratore di condominio, è molto più complessa  e sempre più simile a quella di un vero e proprio manager.

Un amministratore di condominio, infatti, oggi deve essere in grado di scegliere e proporre soluzioni, gestire controversie legali e attuare tutte quelle attività per la migliore fruibilità del bene per il quale ha ricevuto mandato.

In considerazione, quindi, della molteplicità dei compiti a cui è chiamata a rispondere tale figura, un ruolo importante ricopre il background formativo: un amministratore condominiale deve essere sempre aggiornato sulle ultime novità legislative che caratterizzano la sua professione.

Tuttavia, anche il singolo condomino, ha un vantaggio dall’essere informato al fine di valutare il corretto operato dell’amministratore ed evitare di intraprendere tutti quei comportamenti che possano rivelarsi lesivi della sua e altrui sfera giuridica.

Scopo di questo blog è, quindi, quello di fornire, per quanto possibile, una puntuale informazione sia agli addetti ai lavori che ai privati.

Da un lato, infatti, si tenterà di dare, attraverso la sezione articoli e notizie, una panoramica sulle ultime norme in materia condominiale, dall’altro, si cercherà di fornire, attraverso la sezione consulenze, risposta a tutti quei piccoli o grandi quesiti che caratterizzano il quotidiano dei condomini.