“FOTOGRAFO”… IN CONDOMINIO

La realtà della vita condominiale ci presenta dei casi davvero singolari, che devono farci riflettere in quanto possono assumere anche connotati grotteschi, al limite dello Stalking o di possibili violazioni della  privacy.

Ecco il caso: due condòmine si accorgono di essere fotografate da un presunto “maniaco” del teleobiettivo, che ossessionato dal rispetto delle regole condominiali era solito scattare foto per documentare eventuali infrazioni.

Leggi tutto ““FOTOGRAFO”… IN CONDOMINIO”

Animali domestici nel condominio

animali domestici nel condominioLe liti giudiziarie riguardano molto spesso l’accesso degli animali domestici negli spazi comuni, quali scale, ascensori e cortili.

La nuova legge n. 220/12, secondo la quale “le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere o detenere animali da compagnia”, comporta oltre al diritto di detenere un animale nella propria casa, anche il diritto all’utilizzo delle parti comuni, tanto è vero che qualsiasi delibera condominiale contenente disposizioni di divieto in tal senso, può essere annullata presentando ricorso al giudice di pace nel termine dell’art. 1137 c.c.

Leggi tutto “Animali domestici nel condominio”

Il condominio parziale: la legittimazione processuale

condominio parziale
condominio parziale

Il condominio parziale, si realizza qualora un condominio  sia  composto da impianti dotati di autonomia;  si tratta di una creazione puramente giurisprudenziale, non prevista dal codice civile.

La Corte di Cassazione (Cass. 27.2.1995 n.7885; 2.2.1995 n.1255; 12.02.2001 n.1959) ha specificato che “ l’esistenza del condominio parziale è ritenuta possibile sia dalla dottrina che dalla giurisprudenza allorché all’interno del c.d. condominio allargato talune cose – qualificate come comuni ex art. 1117 c.c. – siano per oggettivi caratteri materiali e funzionali necessarie per l’esistenza o per l’uso, ovvero siano destinate all’uso o al servizio, non di tutto l’edificio, ma di una sola parte o di alcune unità abitative di esso “.

Leggi tutto “Il condominio parziale: la legittimazione processuale”

Caduta di intonaco, responsabilità dell’amministratore.

caduta di intonaco
caduta di intonaco

Rifacendoci ad un caso concreto, un amministratore di condominio era stato giudicato responsabile penalmente ex art. 40 e 590 c.p. sia dal Giudice di Pace che d’Appello, in quanto titolare di una posizione di controllo, per non aver impedito l’evento dannoso, determinatosi con la caduta di intonaco, pur avendone l’obbligo giuridico.  Leggi tutto “Caduta di intonaco, responsabilità dell’amministratore.”

acqua condominiale : Il contatore è necessario !!!

acqua condominiale

La ripartizione delle spese per il consumo dell’ acqua condominiale, fatta salva ogni diversa previsione del regolamento contrattuale, in mancanza di contatori installati in ogni singola unità immobiliare, va effettuata, in base all’art.1123 del cod. civ., comma 1, cioè in base ai valori millesimali delle singole proprietà. Leggi tutto “acqua condominiale : Il contatore è necessario !!!”